5x1000/

11.6.15

Consultazione globale su clima ed energia


Il Centro di Educazione Ambientale "Monti della Laga", gestito dal WWF di Teramo, è stato invitato dalla Regione Abruzzo a prendere parte alla Consultazione Cittadina Planetaria sul Clima e l'Energia (World Wide Views on Climate and Energy) che si è svolta in tutto il mondo sabato 6 Giugno 2015.
In Abruzzo l'evento si è tenuto presso la Camera di Commercio di Chieti ed ha visto la partecipazione di circa un centinaio di cittadine e cittadini abruzzesi di ogni età rappresentativi della nostra Regione.
Si è trattato di un primo, importante esperimento di partecipazione a scala mondiale in vista della COP21 sul clima che si terrà a Parigi a dicembre 2015.
I risultati della consultazione sono riportati qui: http://climateandenergy.wwviews.org/.
 
Di seguito riportiamo l'introduzione della pubblicazione distribuita ai partecipanti che illustra le motivazioni della Consultazione.
Siete stati invitati a prendere parte al Consultazione globale per discutere di Clima ed Energia in quanto crediamo che i leader politici debbano essere consapevoli delle vostre opinioni sulle azioni da intraprendere per combattere il cambiamento climatico. Siamo interessati ad ascoltare il vostro parere e a far conoscere le vostre idee a chi ha il potere decisionale e all’opinione pubblica.
Il cambiamento del clima ha impatti determinanti su gran parte della popolazione mondiale. Stiamo già riscontrando cambiamenti climatici in tutti i continenti, e variazioni delle condizioni meteorologiche che potrebbero essere una conseguenza dei cambiamenti climatici. I nostri figli e nipoti rischiano di subire conseguenze ancora più drammatiche. I politici possono decidere il futuro del pianeta, ma voi, in quanto cittadini, e i vostri figli, dovrete convivere con le conseguenze.
Per questo motivo, la vostra opinione è fondamentale.
Durante la conferenza del Consultazione globale avrete la possibilità di condividere e confrontare le vostre idee con altri concittadini. Il presente opuscolo intende fornire informazioni scientifiche generali in merito al cambiamento climatico e i diversi punti di vista su come affrontarne gli effetti. L’opuscolo servirà da quadro comune di riferimento per i dibattiti che si terranno durante la Consultazione globale. Si concentra su tematiche che saranno oggetto di negoziati durante la conferenza ONU sul clima che si svolgerà a Parigi il prossimo dicembre 2015.
La scienza ci fornisce i dati. Non ci dice cosa fare. La decisione è nostra. Dite la vostra.