14 ottobre

14.8.15

Ancora sversamenti nel Tordino (4 segnalazioni nel giro di pochi mesi)

 
Ieri sera, per l’ennesima volta, i volontari del WWF Teramo hanno potuto verificare un nuovo sversamento di liquami maleodoranti nel Fiume Tordino, sempre nello stesso posto già segnalato svariate volte, lungo il percorso ciclopedonale del lungofiume in zona Cona a Teramo.
Un flusso continuo di acqua maleodorante e sporca raggiungeva il Tordino provocando il cambio di colore dell’acqua e un odore nauseabondo.
Come sempre il WWF ha segnalato la vicenda alla Polizia Municipale.
“Siamo a quattro segnalazioni nel giro di pochi mesi”, dichiara Donatella Policreti del WWF Teramo. “Abbiamo fatto esposti alla Magistratura e segnalazioni alle Forze di polizia competenti. A voce ci si dice che la situazione è sotto controllo e che si sta indagando. La realtà è che puntualmente gli sversamenti si ripetono. Possibile che non si riesca a risolvere questo problema? È inutile lamentarsi del nostro mare sporco se non si riesce neppure a bloccare uno sversamento di liquami come quello che segnaliamo da quasi due anni”.