5x1000/

19.5.15

Ad Atri si festeggiano i 20 anni della Riserva!

 
Cinque sono le Oasi WWF presenti in Abruzzo che domenica 24 maggio accoglieranno i visitatori con programmi e iniziative speciali.
Un appuntamento particolarmente importante ad Atri, dove si festeggerà il ventennale della riserva.
Con la Giornata delle Oasi del 24 maggio si chiuderà la campagna WWF per la salvaguardia delle Foreste. Le aree protette del WWF quest’anno, infatti, scendono in campo per salvare un’importante Oasi del Pianeta, definita il “cuore verde dell’Africa”, il Parco di Dzanga Sangha – nel Bacino del Congo – habitat di gorilla, elefanti e rifugio anche per le popolazioni che vogliono sfuggire al degrado e alle guerre e costruire uno sviluppo che sia sostenibile e duraturo. Il Bacino del Congo negli ultimi anni sta rischiando di perdere un incredibile patrimonio di biodiversità a causa della deforestazione, del bracconaggio, delle illecite attività estrattive e dei recenti conflitti armati.
Dal 10 al 24 maggio è possibile aiutare il progetto per il “Cuore Verde dell’Africa” inviando un SMS o chiamando da rete fissa al 45503. È possibile donare anche sul sito http://www.wwf.it/foreste.
In occasione del compleanno della Riserva dei calanchi, il programma della giornata è fitto e come ogni anno, pieno di iniziative speciali per grandi e piccini. I cancelli del centro visite della riserva, in località Colle della Giustizia, ad Atri, apriranno alle ore 9.30, inaugurando la mostra mercato dal nome “Le eccellenze agroalimentari dell'Oasi WWF dei Calanchi di Atri”, un piccolo mercato rurale di mieli, pecorini, birre agricole, conserve e latticini prodotti all'interno dell'Oasi WWF.
Durante la giornata si terranno due simpatici laboratori per bambini: alle ore 10 una simulazione di scavo archeologico, a cura della dott.ssa Mancinelli, sensibilizzerà i più piccoli sui temi dell’archeologia; alle ore 15 la dott.ssa Ferretti terrà un laboratorio di produzione di piccoli animali con i frutti del bosco.
Le escursioni guidate si terranno alle ore 10.30, con un ospite d’eccezione, il prof. Gianfranco Pirone, famoso Botanico dell'Università degli Studi dell'Aquila, e alle ore 15.30, guidati da ben due accompagnatori d'eccezione, il prof. Enrrico Miccadei e il geol. Tommaso Piacentini del Dipartimento INGEO dell'Università degli Studi di Chieti-Pescara.
Dopo i saluti delle Autorità per celebrare la festa del ventennale dell’Oasi WWF Calanchi di Atri, alle ore 13:30, si terrà un piccolo buffet rurale.
La festa terminerà alle ore 20.00, dopo la ricollocazione della croce luminosa del Colle della Giustizia, a cura del Comune di Atri.
"Un compleanno importante per la riserva, l'opera grandiosa creata dalla natura, e gli appassionati del turismo ambientale - afferma l'Assessore alla Riserva dei Calanchi di Atri, Domenico Felicione - Festeggiamo una bella realtà che ha rappresentato e rappresenta un laboratorio, tra i bambini e la natura, in uno spazio appena fuori le mura del Comune di Atri".
Un evento intenso e pieno di emozioni a cui non si può di certo mancare.
Per informazioni email: info@riservacalanchidiatri.it, recapiti telefonici: tel. 085.87.800.88; cell. 331.57.99.191.