5x1000/

22.5.14

Una breve riflessione per Chiodi e D'Alfonso

Caro Gianni Chiodi e caro Luciano D’Alfonso, candidati come Presidente della Regione Abruzzo, vi avevamo chiesto di incontrarci, ma non vi è stato possibile.
Vi abbiamo inviato i punti minimi da sottoscrivere, per un cambio di rotta reale, e siamo a fine campagna elettorale, e ancora niente.
Eppure vi riempite la bocca in questi giorni sui temi ambientali e sul ruolo strategico di questi, come occasione di rinascita.
La candidata Marcozzi e il candidato Acerbo, non solo ci hanno incontrato, ma hanno anche inserito nei loro programmi molte delle nostre proposte.
La latitanza di alcuni, rappresenta una risposta inequivocabile, sia sulle questioni ambientali, sia sull’ascolto, condizione primaria di democrazia.
 
Le Associazioni di EmergenzAmbienteAbruzzo