5x1000/

23.6.10

Al Consiglio regionale sul petrolio, niente di fatto

Dopo due ore di discussione ed una pausa di 45 minuti per una riunione dei capigruppo, il Consiglio regionale non ha votato alcuna risoluzione sul petrolio poiché la maggioranza, intervenuta solo attraverso il Presidente della Giunta, Gianni Chiodi, ha chiesto più tempo per approfondire alcune tematiche.
Circa 200 persone, in rappresentanza di oltre 30 sigle, hanno sostato davanti al consiglio, mentre una piccolo delegazione è stata fatta entrare nell'aula dove si svolgeva il consiglio.
Al termine del consiglio, rappresnetanti delle associazioni hanno incontrato il Presidente Chiodi ribadendo la volontà di incontrarlo per consentire un confronto sulle complesse tematiche. Chiodi ha assicurato che l'incontro - richiesto da appena si insediò l'attuale maggioranza in Regione - si svolgerà a breve.
Il movimento che si batte contro la deriva petrolifera però non cede di un passo ed è pronto a tornare al prossimo consiglio regionale.