5x1000/

2.2.14

Le attività del Centro di Educazione all'Ambiente "Monti della Laga"


Il Centro di Educazione Ambientale “Monti della Laga”, nella nuova sede in zona Prati Panzanelle nel Comune di Cortino (TE), è stato inaugurato il 18 maggio 2013.
Il CEA è stato poi riconosciuto quale Centro di interesse regionale con Delibera di Giunta della Regione Abruzzo n. 777 del 28 ottobre 2013.
Il WWF è presente nel territorio di Cortino da quasi 30 anni. Nella frazione di Elce fu creato il primo Centro di Educazione all’Ambiente quando ancora non era stato istituito il Parco e per anni in quel piccolo centro si sono svolte tante attività di educazione ambientale.
La nuova sede si trova a circa 2 km dal centro abitato di Cortino, in prossimità del bivio per Casagreca, in una zona molto suggestiva del Parco da dove è possibile ammirare sia il massiccio del Gran Sasso che la catena dei Monti della Laga.
Il Centro nasce grazie alla collaborazione tra WWF, Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e Comune di Cortino. La struttura fu realizzata in origine come casa appoggio per pastori, ma è rimasta inutilizzata per moltissimi anni. Il Comune l’ha messa a disposizione del WWF per trasformarla in un Centro di Educazione Ambientale ed il Parco ha assicurato un finanziamento che ha permesso, grazie anche al lavoro dei volontari del WWF di Teramo, di recuperare l’edificio.
La struttura che ospita il Centro è di circa 250 metri quadri, compreso un portico, ed è circondata da un ampio cortile recintato di circa 3.500 metri quadri.
Nel Centro sono stati realizzati un impianto solare termico a circolazione forzata con serbatoio di 150 litri ed un impianto fotovoltaico connesso alla rete energetica pubblica. Sono stati rifatti e messo a punto l’impianto elettrico, i bagni ed il tetto e si è dotata tutta la struttura di un rivestimento esterno isolante, impermeabilizzante e traspirante. Le sale sono state arredate per svolgere attività di educazione ambientale ed è stata creata una biblioteca con volumi su tematiche ambientali. È presente anche una sala convegni ed una stanza con 6 letti.

Presso il CEA operano i seguenti volontari del WWF: Piero Angelini, Claudio Calisti, Dante Caserta (responsabile), Fausta Filippelli, Donatella Policreti, Fausto Pompilii, Pierluigi Ricci e Roberto Rotella.
Gli operatori hanno specifiche competenze nell’ambito dell’educazione ambientale. Due di loro sono inoltre accompagnatori di media montagna riconosciuti dalla Regione Abruzzo (L.R. n. 86/98).

Attività 2013
Ovviamente il 2013 è stato impiegato in larga parte per i lavori di allestimento della nuova struttura.
Nella giornata inaugurale del 18 maggio 2013 è stato organizzato un incontro pubblico a cui hanno partecipato rappresentanti delle Amministrazioni e Comunità locali, del Corpo Forestale dello Stato e del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.
All’incontro hanno preso parte anche cinque classi dell’Istituto comprensivo di Montorio al Vomano provenienti dai comuni di Cortino, Montorio al Vomano e Nerito.
Nel 2013 sono state avviate anche le prime attività finalizzate a far conoscere la nuova struttura.
In particolare sono stati avviati i primi contatti per far conoscere il Centro a diversi istituti della provincia di Teramo interessati a svolgere attività di educazione alla sostenibilità ambientale su biodiversità, energie rinnovabili, clima e mutazioni climatiche, qualità dell’aria e delle acque.
Il CEA ha inoltre aderito ai progetti “Di scuola in CEA per Energiochi 9” a.s. 2013/2014 ed ha comunicato la propria disponibilità ad aderire ai progetti del nuovo anno de “Il Parco in Aula” del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.
È stato anche avviato un progetto di educazione alla sostenibilità ambientale dal titolo “Itinerari di sostenibilità ambientale” rivolto a cinque scuole primarie della provincia di Teramo con la collaborazione del Consorzio B.I.M. di Teramo.

Programma 2014
Per il 2014 il Centro di Educazione Ambientale “Monti della Laga” porterà avanti le seguenti attività.
  • Iniziative educative con i progetti “Di Scuola in CEA” della Regione Abruzzo;
  • Iniziative educative con i progetti “Il Parco in Aula” del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga;
  • Iniziative educative con i progetti “Itinerari di sostenibilità ambientale” con la collaborazione del Consorzio B.I.M. di Teramo;
  • Adesione alla Settimana di Educazione allo Sviluppo Sostenibile dell’UNESCO;
  • Iniziative di sensibilizzazione e formazione promosse dal WWF (Earth Hour e Festa delle Oasi);
  • Organizzazione di almeno tre escursioni nelle aree limitrofe al Centro al fine di promuovere un escursionismo attento a risorse e valori della montagna, agli aspetti culturali, naturalistici, di tutela e salvaguardia nelle aree naturali protette;
  • Organizzazione di un incontro con gli insegnanti degli Istituti della provincia di Teramo per far conoscere il nuovo Centro e la sua offerta educativa.

Inoltre nel nuovo anno il Centro è intenzionato ad avviare contatti e collaborazioni con alcuni degli altri Centri di Educazione Ambientale del sistema INFEA della Regione Abruzzo, nonché con gli altri CEA della rete di educazione ambientale del WWF Italia.

Nel 2014 è in programma la produzione di materiale informativo sul CEA (in particolare un depliant), nonché la creazione del sito internet.
Verranno inoltre portate avanti attività di comunicazione attraverso comunicati stampa, la mailing-list ed il blog del WWF Teramo (http://lagramigna.blogspot.com).