14 ottobre

2.4.15

Orso Marsicano, presentazione del volume di Cambone & Isotti a Teramo


Domani, venerdì 3 aprile alle ore 17:30 a Teramo, presso la sala consiliare della Provincia di via G. Milli n. 2, WWF e CARSA Edizioni presentano il libro fotografico “Orso Marsicano” di Alberto Cambone e Roberto Isotti.
Gli Autori illustreranno il lavoro e le emozioni che sono dietro questo splendido volume di CARSA Edizioni.
La pubblicazione, frutto di 15 anni di lavoro, nasce dalla passione che ha guidato i due fotografi in questa straordinaria avventura alla scoperta di una specie simbolo della biodiversità italiana ed europea. Numerose spedizioni, migliaia di ore di preparazione, studio e appostamento, decine di migliaia di scatti fotografici: sono questi alcuni dei numeri che hanno permesso la creazione del primo libro fotografico interamente dedicato all’Orso bruno marsicano.
La presentazione, che è organizzata anche dal Centro di Documentazione Ambientale “La Gramigna” di Teramo e dal Centro di Educazione Ambientale “Monti della Laga” di Cortino con il patrocinio della Provincia di Teramo, vedrà la partecipazione, oltre che dei due Autori, di Renzo Di Sabatino, Presidente della Provincia di Teramo, Dante Caserta, Consigliere nazionale WWF Italia, e Giovanni Tavano, Amministratore Delegato CARSA Edizioni.
L’incontro sarà anche l’occasione per fare il punto sulla tutela dell’Orso bruno marsicano. Si calcola che oggi restano in vita circa 50 orsi marsicani costantemente a rischio estinzione a causa del bracconaggio e della riduzione del loro habitat naturale.
L’iniziativa si inquadra nella campagna “Crimini di Natura” (http://criminidinatura.wwf.it/) promossa dal WWF Italia per la tutela delle specie a rischio. Bracconaggio, traffico illegale di specie, deforestazione, pesca illegale sono un business da 213 miliardi di dollari che alimenta il traffico di droga e di armi, il terrorismo e le guerre che affliggono tanti Paesi in via di sviluppo in Asia e in Africa. Sono questi i crimini di Natura: sanguinose rapine che sottraggono al nostro Pianeta enormi risorse naturali ed economiche su cui fondare un futuro migliore.