5x1000/

20.9.14

Uccisione Orso a Pettorano sul Gizio: c'è la confessione!


Ha confessato: ad uccidere l'Orso è stato Antonio Centofanti cacciatore di 61 anni di Pettorano sul Gizio (AQ). I casa gli sono stati trovati ben 8 fucili! Per una volta le indagini sull'uccisione di un orso hanno portato ad un risultato.
Per il WWF sono queste le indagini necessarie per tutti i casi di abbattimento di specie protette ed altre illegalità contro l’ambiente quotidianamente compiute nel nostro Paese.
Da oggi il WWF auspica che si cambi registro per ogni lupo sparato, orso avvelenato, aquila o grifone impallinati e si assicurino alla giustizia i colpevoli.
Complimenti a coloro che hanno condotto e contribuito con celerità e scrupolosità alle indagini, ed un nuovo appello alle Istituzioni perché avviino un lavoro capillare sul territorio di "cultura della convivenza" con i grandi predatori.
Esistono ancora ampie porzioni di popolazioni che ignorano il reale valore del nostro patrimonio naturale e ciò impone un progetto culturale forte da parte di tutti i soggetti interessati.