5x1000/

9.9.14

Acqua, cibo e natura: il WWF porta l'ambiente a scuola

Come ogni anno, all’apertura delle scuole, il WWF presenta le proprie proposte educative.
Da oltre 40 anni il WWF è impegnato nel mondo della scuola per diffondere nei ragazzi l’amore per l’ambiente in cui vivono e il rispetto per tutte le specie viventi. Sino a oggi 1.250.000 sono stati gli alunni che hanno imparato a conoscere l’ambiente grazie ai programmi didattici dell’associazione del Panda. La formazione dei docenti è curata in modo particolare come uno dei punti strategici del programma educativo WWF: oltre 15.000 sono stati gli insegnanti che hanno scelto i nostri percorsi.
La novità di quest’anno è “Mi curo di te: il gesto di ognuno per il Pianeta di tutti”, un nuovo programma educativo digitale, dedicato per l’anno scolastico 2014/2015 all’acqua.
Il programma sarà disponibile gratuitamente sul sito http://semidifuturo.wwf.it/ dal 15 settembre ed è stato realizzato dal WWF con il supporto di SOFIDEL, l’azienda cartaria partner del WWF anche nel programma Climate Savers per la riduzione volontaria delle emissioni di gas serra.
Il programma partirà dal presente anno scolastico e si svilupperà su tre annualità, trattando ogni anno un grande tema ambientale (acqua, clima e foreste).
Il materiale formativo è composto da:
una Lezione Digitale, che mira a stimolare l’attenzione degli alunni ai temi, inquadrare gli argomenti e fornire approfondimenti sulle connessioni tra il nostro stile di vita e il problema ambientale, con le possibili scelte e soluzioni;
le Schede di Approfondimento sul tema “Acqua” per gli insegnanti, che suggeriscono al docente come sviluppare in classe l’argomento e forniscono proposte per farlo in modo coinvolgente per i ragazzi;
un concorso a quiz on line, che verifica, giocando, cosa si è imparato.
Sul tema dell’educazione ambientale il WWF ha poi messo a punto un’intera Collana Didattica: kit di quaderni per insegnanti e alunni su argomenti di grande attualità (rifiuti, cambiamenti climatici, biodiversità, foreste, agricoltura).
La collana offre agli insegnanti i più recenti programmi didattici per le scuole realizzati dall’Associazione attraverso strumenti divertenti, colorati, ricchi di spunti coinvolgenti e si propone di affrontare ed approfondire, con taglio formativo, la conoscenza dei principali ambienti naturali ed i problemi ambientali, adatti alle scuole di ogni ordine e grado.
Le singole classi della scuole primarie e secondarie possono anche diventare Panda Rangers, iscrivendosi collettivamente al WWF e ricevendo così materiale per conoscere e sostenere l’attività dell’Associazione. Ogni classe avrà a disposizione un cartello/poster, l’abbonamento annuale alla rivista Panda con tante notizie e curiosità sul mondo della natura e degli animali, le tessere WWF per tutti gli alunni e la possibilità di visitare gratuitamente le Oasi WWF.
Scegliendo uno dei programmi della Collana didattica WWF o iscrivendo la propria classe come Panda Rangers l’insegnante di riferimento potrà accedere alla nuova area riservata dedicata
http://insegnanti.wwf.it per approfondire con strumenti digitali le tematiche ambientali e avere uno scambio diretto con tutti gli altri insegnanti che hanno scelto la nostra Associazione.
Uscite didattiche virtuali e lezioni con i nostri educatori da usare per preparare il lavoro “sul campo”, lezioni semi-aperte per Lavagne Interattive Multimediali, lezioni digitali da scaricare, quaderni in pdf della collana di strumenti didattici realizzati dal WWF Italia e dal WWF Svizzera.
Gli insegnanti WWF hanno la possibilità di avere un filo diretto con il WWF grazie alla segreteria dedicata, raggiungibile al numero di telefono 06.84497350 o all’indirizzo mail scuole@wwf.it

L’educazione ambientale del WWF in Abruzzo
Sono presenti attività di educazione ambientale in tutte le Oasi WWF abruzzesi e nei nostri Centri:
Centro di Educazione Ambientale “Antonio Bellini” nella Riserva Naturale Regionale Oasi WWF “Lago di Penne”
Centro di Educazione Ambientale “Gole del Sagittario” nella Riserva Naturale Regionale Oasi WWF “Gole del Sagittario” di Anversa degli Abruzzi (AQ)
Centro di Educazione Ambientale “Calanchi di Atri” nella Riserva Naturale Regionale Oasi WWF dei Calanchi di Atri (TE)
Centro di Educazione Ambientale “Monti della Laga” nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga di Cortino (TE)
Centro di Documentazione Ambientale “La Gramigna” di Teramo