5x1000/

20.10.16

"Fratini d'Italia" a Teramo

Domani, venerdì 21 ottobre, alle ore 18 presso il Centro di Documentazione Ambientale “La Gramigna” in via De Vincentiis n. 1 (Edificio Croce Rossa), il WWF presenterà il libro di Franco Sacchetti “Fratini d'Italia. Cronache di resistenza dalle nostre spiagge”.
All’incontro saranno presenti l’Autore del libro, Franco Sacchetti, scrittore e autore di storie a fumetti che riguardano l’ecologia e la sostenibilità, e Fabiola Carusi, responsabile del WWF Abruzzo per il progetto Salvafratino.
“Fratini d’Italia”, pubblicato da “Terra Nuova Edizioni”, è un reportage a fumetti sulla stagione di nidificazione del Fratino: racconta la storia minima di resistenza di questo minuscolo, ma determinato cittadino delle nostre spiagge, che reclama il suo diritto di residenza insieme alle tante specie viventi esiliate dall’industria balneare.
Si tratta del primo libro nel suo genere in Italia. Il fumetto è completato da un’appendice storica dedicata alle attività di conservazione del Fratino, e da una mappa dei siti di nidificazione in Italia con i contatti della varie associazioni che compongono il Comitato Nazionale di Conservazione del Fratino. La pubblicazione del libro è stata facilitata da una campagna di crowdfunding lanciata nell’estate 2015 sulla piattaforma Produzioni dal Basso, che ha avuto grande successo, registrando il supporto di circa 130 soggetti, tra persone e associazioni.
Il Fratino è un uccello limicolo, con lunghe zampe da trampoliere, le cui caratteristiche da corridore lo rendono un simpatico piccolo Beep Beep delle nostre spiagge. Nidifica tra marzo e luglio, scavando una semplice buchetta nella sabbia, dove depone le sue uova. I suoi nidi sono dunque esposti a qualunque genere di rischio mentre la spiaggia viene arata e invasa dagli ombrelloni.
In Italia la sua popolazione si è dimezzata negli ultimi 10 anni ed è quindi considerata “in pericolo” nella Lista Rossa Nazionale. Per questo il Fratino è diventato un simbolo dell’ambiente costiero e del movimento per la sua tutela. Centinaia di volontari fanno l’impossibile per proteggerne le uova e i pulcini: riuscirà il Fratino a sopravvivere nel più inospitale degli habitat, la riviera italiana nel bel mezzo della stagione balneare?
 
La presentazione del libro “Fratini d’Italia” si inquadra nell’iniziativa “Pagine di Natura. Tre libri per parlare d’ambiente”.
Il primo appuntamento è stato lo scorso 7 ottobre con Raffaele Di Marcello e il suo libro “I turismi in bicicletta come strumenti di sviluppo del territorio”.
Il terzo e ultimo incontro sarà invece con Adriano De Ascentiis e la sua nuova pubblicazione “Guida alle conchiglie dell’Area Marina Protetta Torre di Cerrano” e si svolgerà venerdì 4 novembre.